Salta al contenuto principale
lavoro

Non fare il corso di aggiornamento può costare caro all'amministratore.

Il Tribunale di Padova, con sentenza dello scorso 24 marzo 2017, ha infatti stabilito che la mancanza di frequentazione del corso rende illegittima la nomina di amministratore di Condominio nel senso che l’amministratore non potrà assumere incarichi per l’anno successivo e che la sua nomina sarebbe nulla.

Quindi, agli amministratori che non hanno regolarmente frequentato il corso di aggiornamento conviene mettersi subito in regola con l'aggiornamento, perché la loro nomina, anche se approvata dalla maggioranza dei condomini, potrebbe essere impugnata da un condomino dissenziente ed essa sarebbe dichiarata nulla dal Giudice.