Salta al contenuto principale

 

 

Premessa

Per la separazione consensuale non è richiesta l’assistenza di un legale benché le parti possono comunque decidere di avvalersene. Per il divorzio congiunto la maggior parte dei Tribunali richiedono l’assistenza obbligatoria di un legale. Puoi informarti direttamente presso la Cancelleria del Tuo Tribunale per conoscere se sia necessaria la presenza di un avvocato.

Condizioni che regolano il funzionamento del servizio

  1. Compila il modulo di richiesta del preventivo;
  2. Lo Studio, salvo ipotesi di incompatibilità o inopportunità in relazione ad eventuali rapporti con i coniugi o altre circostanze valutabili dal legale, Ti comunicherà il preventivo;
  3. La semplice richiesta di preventivo non è vincolante per il richiedente e per l’avvocato sino alla stipula dell’eventuale contratto;
  4. Se accetterai il preventivo (l’accettazione dovrà essere comunicata a mezzo posta elettronica) Ti verrà inviato un questionario più approfondito per la raccolta di tutte le informazioni necessarie alla predisposizione del ricorso; Ti verrà altresì indicata la documentazione che dovrai procurare per la presentazione del ricorso;
  5. Dopo la restituzione del questionario verrà fissato un incontro in Studio con entrambi i coniugi per la lettura del ricorso e il rilascio della delega all’avvocato che depositerà il ricorso in Cancelleria e comunicherà ai coniugi la data dell’Udienza davanti al Presidente del Tribunale;
  6. Il mancato pagamento degli onorari previsti in preventivo accettato autorizza l’avvocato a non dare corso o seguito ad alcuna attività e in caso di mandato già conferito a rinunciareall'incarico, con conseguente cessazione del rapporto;
  7. Ogni comunicazione tra avvocato e Clienti avverrà via posta elettronica.